Snals Emilia Romagna Sede Regionale Snals Emilia Romagna
Sede Regionale SNALS
 
   oggi è Mercoledì 23 Maggio 2018, 16:37, ci sono 17 utenti connessi
Visitatori: 1584519   
 
 
 Home
 News nazionali
 News regionali
 L'opinione del Segretario Regionale
 Organi statutari regionali
 Convocazioni degli organi statutari
 Orari di consulenza
 Link utili
 Contatti
 Le notizie dalle Province
 Segreteria regionale Confsal
 Login
News del 14/05/2018

Titolo: Mobilità dirigenti scolastici

OPERAZIONE DI ATTRIBUZIONE DEGLI INCARICHI DIRIGENZIALI, CONFERME, MUTAMENTI, MOBILITA’ INTERREGIONALE CON DECORRENZA 17/09/2018

In data odierna si è tenuto al MIUR – Direzione generale per il personale scolastico-  l’incontro tra Amministrazione  e OO.SS per l’analisi della bozza  inerente la mobilità dei dirigenti scolastici, le conferme  e i mutamenti.

La delegazione SNALS-Confsal ha evidenziato quanto segue:

·         di  tener presente  gli sviluppi che potrebbero esservi a seguito  dell’attuale confronto  all’ARAN per la sottoscrizione del nuovo CCNL  in cui  si potrebbe modificare   il tetto massimo del 30% dei posti utili per la mobilità interregionale e di aggiungere al primo capoverso della lettera f)”…..e ad eventuali diverse indicazioni  inserite nel nuovo CCNL dell’Area Istruzione e ricerca”;

·         di dare  indicazioni agli UU.SS.RR. per valutare positivamente le richieste di proroga in servizio oltre il limite d’età presentate dai dirigenti scolastici,  al fine di fronteggiare la difficile situazione che si avrà dall’1/09/2018  quando più di 2000 istituzioni scolastiche su tutto il territorio nazionale saranno affidate in reggenza sia a causa dei pensionamenti sia per il protrarsi della fase concorsuale;

·         di avviare una riflessione con i Direttori Generali degli UU.SS.RR. sullo spostamento dei dirigenti  da un’Istituzione scolastica all’altra in ottemperanza di quanto previsto dalla norma sul periodo limite di permanenza nella stessa scuola, poiché  gli stessi dirigenti che hanno superato   sei anni di servizio nello stesso istituto, se non soggetti a proroga, potrebbero  trovarsi nella situazione surreale di subire la mobilità, ma di dover prendere in reggenza l’istituto scolastico di precedente titolarità.

L’Amministrazione si è resa disponibile ad un’interlocuzione con i Direttori Generali degli UU.SS.RR. sulle problematiche avanzate e sottolineate dalla delegazione SNALS-Confsal, rammentando però che sulla permanenza in servizio oltre i limiti previsti dalla norma, ha un peso notevole il parere della Corte dei conti che deve valutare positivamente i decreti di permanenza.

 


 
Inizio pagina Torna indietro
 
© 2010 SNALS Sede Regionale Emilia Romagna- Tutti i diritti sono riservati.
La sede regionale dello SNALS non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile del loro contenuto
Ottimizzato per Microsoft Internet Explorer 5.5 (800 x 600) - Webmaster