Snals Emilia Romagna Sede Regionale Snals Emilia Romagna
Sede Regionale SNALS
 
   oggi è Martedì 31 Marzo 2020, 07:47, ci sono 233 utenti connessi
Visitatori: 1739976   
 
 
 Home
 News nazionali
 News regionali
 L'opinione del Segretario Regionale
 Organi statutari regionali
 Convocazioni degli organi statutari
 Orari di consulenza
 Link utili
 Contatti
 Le notizie dalle Province
 Segreteria regionale Confsal
 Login
News del 21/02/2020

Titolo: Rivalutazione pensioni

“RIVALUTAZIONE DELLE PENSIONI IN ESSERE” - INCONTRO GOVERNO/SINDACATI

Riportiamo dal notiziario della Confsal, il resoconto dell’incontro in oggetto:

 

  “RIVALUTAZIONE DELLE PENSIONI IN ESSERE” - Incontro Governo/Sindacati

All’incontro del 7 febbraio presso il Ministero del lavoro è continuata la “fase di ascolto” delle parti sociali con all’ordine del giorno il tema “Rivalutazione delle pensioni in essere”.

Anche in questa occasione è proseguito il silenzio del Governo sulla propria visione e su quali per esso siano i reali obiettivi.

All’incontro, presente per la Confsal Vincenzo Di Biasi, ogni rappresentanza sindacale ha illustrato la propria posizione e per parte nostra abbiamo evidenziato i seguenti aspetti critici:

-      L’attuale sistema di rivalutazione delle pensioni in essere, e a maggior ragione con i più recenti interventi normativi, è palesemente inadeguato;

-      Le pensioni in essere, grazie ai blocchi della rivalutazione e alle modalità di rivalutazione, negli ultimi 10/15 anni hanno perso dal 15% al 20% del loro potere di acquisto;

-      L’indice FOI (indice che misura che l’andamento dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati, utilizzato come riferimento per la rivalutazione delle pensioni si è rivelato non corrispondente a quella che è l’inflazione percepita.

All’attenzione del Governo abbiamo sottoposto la nostra proposta di rivalutazione delle pensioni in essere con due possibili opzioni:

-      La prima, una modalità di rivalutazione basata su un coefficiente fisso al quale sommare l’indice inflazionistico;

-      La seconda, una rivalutazione basata su un indice medio legato all’andamento dei rinnovi e delle retribuzioni contrattuali.

Nell’occasione abbiamo evidenziato anche l’anomalia di questa modalità di incontri, dove non è per niente chiaro quali potrebbero le risorse finanziarie disponibili e, soprattutto, le priorità di questo progetto, o presunto tale, di riforma delle pensioni e, sostanzialmente, di revisione del sistema di protezione sociale.

I prossimi appuntamenti sono previsti per il 10 febbraio dove si parlerà della “flessibilità in uscita” e per il 19 febbraio quando si affronterà il tema della previdenza complementare.”

 

 


 
Inizio pagina Torna indietro
 
© 2010 SNALS Sede Regionale Emilia Romagna- Tutti i diritti sono riservati.
La sede regionale dello SNALS non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile del loro contenuto
Ottimizzato per Microsoft Internet Explorer 5.5 (800 x 600) - Webmaster