Snals Emilia Romagna Sede Regionale Snals Emilia Romagna
Sede Regionale SNALS
 
   oggi è Martedì 26 Maggio 2020, 13:37, ci sono 215 utenti connessi
Visitatori: 1753278   
 
 
 Home
 News nazionali
 News regionali
 L'opinione del Segretario Regionale
 Organi statutari regionali
 Convocazioni degli organi statutari
 Orari di consulenza
 Link utili
 Contatti
 Le notizie dalle Province
 Segreteria regionale Confsal
 Login
News del 21/05/2020

Titolo: Conversione in Legge del DL 22/20

ELVIRA SERAFINI  “SULL’ ITER DI CONVERSIONE DEL D.L.SULLA SCUOLA 22/2020RISPOSTE CHIARE O SARA’ SUBITO MOBILITAZIONE”

Nel corso di un dibattito in diretta Facebook il Segretario  Generale Elvira Serafini  ha incontrato esponenti parlamentari impegnati nell'iter di conversione in legge  del D.L. 8 aprile 2020, n.22 “Misure urgenti sulla regolare conclusione e l'ordinato avvio dell'anno scolastico e sullo svolgimento degli esami di Stato”.

 

Moderatrice dell’incontro la giornalista dell’ansa Valentina Roncati.

Il Segretario generale ha ribadito le posizioni del sindacato sulle questioni al centro dell'attenzione, in particolare sulla situazione urgente dei precari. "Le prove preselettive del concorso in presenza, in una fase di emergenza, sono irragionevoli –ha dichiarato Serafini. È essenziale trovare soluzioni di buon senso in questo periodo e su questa linea sono stati redatti, insieme ad alcuni parlamentari, gli emendamenti attualmente in discussione".

Gli emendamenti ricordati dal Segretario generale e di cui hanno parlato nel corso della diretta i senatori Loredana De Petris, Francesco Verducci riguardano molte delle vertenze aperte sui lavoratori della scuola: dalla questione dei DSGA facenti funzione, a quella degli insegnanti con servizio esclusivamente sul sostegno e privi del titolo di specializzazione che sono esclusi sia dalla procedura straordinaria per il ruolo, sia da quella per l’abilitazione, dal dimensionamento delle scuole al mancato riconoscimento delle tutele dei supplenti nel decreto Cura Italia.

"Ci siamo occupati di tutte le questioni a 360 gradi - ha commentato Serafini - cercando, ove possibile,  di trovare una sintesi tra le varie posizioni sindacali e una sponda nel Parlamento. Chiediamo soluzioni urgenti al Governo, in attesa dell'esito del dibattito in commissione ".

I senatori intervenuti hanno descritto una situazione fluida in Parlamento, specificando che la battaglia in corso sulle modalità di svolgimento del concorso dei precari volta a eliminare i  test preselettivi rappresenta una garanzia del buon avvio del prossimo anno scolastico, un risparmio di risorse reimpiegabili altrimenti e un riconoscimento dei diritti acquisiti sul campo.

Se il confronto in commissione non darà gli esiti sperati, lo Snals-Confsal  riprenderà la stagione delle mobilitazioni interrotta dalla pandemia: " La mobilitazione indetta a marzo sui precari e sospesa per l'emergenza sanitaria- ha affermato Serafini- era solo il primo atto. Oggi siamo pronti a riprendere quella e altre mobilitazioni in favore di tutte le categorie di lavoratori le cui vertenze sono rimaste aperte. Abbiamo bisogno, però, dell'alleanza delle famiglie,  perché ci battiamo per una scuola di qualità."

"Noi non abbiamo atteggiamenti di chiusura nei confronti del Governo -ha concluso il Segretario generale - come abbiamo dimostrato firmando il protocollo per gli esami di maturità in sicurezza, ma di fronte a un atteggiamento di chiusura da parte dell'Esecutivo, siamo pronti ad andare anche allo sciopero.

 


 
Inizio pagina Torna indietro
 
© 2010 SNALS Sede Regionale Emilia Romagna- Tutti i diritti sono riservati.
La sede regionale dello SNALS non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile del loro contenuto
Ottimizzato per Microsoft Internet Explorer 5.5 (800 x 600) - Webmaster