Snals Emilia Romagna Sede Regionale Snals Emilia Romagna
Sede Regionale SNALS
 
   oggi è Martedì 31 Marzo 2020, 09:37, ci sono 287 utenti connessi
Visitatori: 1740009   
 
 
 Home regionale
 Home
 News provinciali
 L'opinione del Segretario Provinciale
 Organi statutari provinciali
 Convocazioni degli organi statutari
 Orari di consulenza
 Link utili
 Contatti
 Login
News del 20/05/2017

Titolo: Strammiello su situazione organico nel ravennate

"L’Ufficio X- Ambito territoriale di Ravenna  (ex Provveditorato agli studi) ha fornito una prima informativa sugli organici di diritto per l'anno scolastico 2017/2018 del personale docente  delle scuole statali dell'infanzia e delle scuole primarie.

La chiusura delle funzioni Sidi (nuovo portale di servizi del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca) per la determinazione dell'organico di diritto è prevista per lunedì 22 maggio. In particolare il Miur ha abilitato l'Ufficio Scolastico Provinciale all'acquisizione dei dati degli alunni, classi, alunni certificati portatori di handicap, organici di istituto comprensivo; gestione discordanze tra anagrafe alunni e organico di diritto; acquisizione organico di potenziamento". 


A darne notizia é Maria Rosaria Strammiello, segretaria provinciale dello Snals-Confsal di Ravenna, la quale elenca, istituto per istituto, tutti i numeri della scuola del ravennate. 


"Relativamente alla scuola dell'infanzia - ha proseguito Strammiello - si registra un drastico calo di alunni a causa della ridotta natalità. Infatti rispetto ai 4566 alunni frequentanti nell'anno scolastico 2016/17 il totale alunni  iscritti, ad oggi, è di 4385, quindi, 181 alunni in meno. Le maggiori criticità si registrano nella zona del cervese e del mare, ma anche in alcune scuole della città di Ravenna,  dove probabilmente ci saranno tagli alle sezioni a funzionamento ad orario ridotto e tagli di  sezioni a funzionamento orario intero. Di contro, le sezioni a funzionamento ad orario intero - ha aggiunto la leader sindacale di categoria - probabilmente verranno attivate  presso l' Istituto comprensivo di Bagnacavallo, l'istituto Europa di Faenza, di Darsena di Ravenna, l'istituto comprensivo Alfonsine, di Fusignano, l'istituto  comprensivo Centro di Faenza, il Novello di Ravenna  e l'istituto comprensivo Intercomunale. Nell’anno scolastico in corso le sezioni di fatto attivate sono state 186 a funzionamento intero e 2 a funzionamento ridotto. Le richieste attuali sono 175 a funzionamento intero e 12 a funzionamento ridotto. Per quanto riguarda la scuola primaria si registra un calo di 291 alunni iscritti per l'anno scolastico 2017/18 contro l’incremento di 98 alunni registrato lo scorso anno. Infatti rispetto ai 16.565 alunni dell'anno scolastico 2016/2017 - ha sottolineato - gli iscritti attuali sono 16.274. Per quanto riguarda le classi, rispetto alle 769 sono state richieste 759 classi, di cui 358 a tempo normale e 401 a tempo pieno mentre nello scorso anno scolastico sono state attivate 769 a tempo pieno 396  a tempo normale. L'Ufficio scolastico è riuscito a soddisfare tutte le richieste dei dirigenti scolastici sia come numero di classi autorizzate e sia come tempo scuola richiesto dalle famiglie all’atto dell’iscrizione dei figli. Le maggiori criticità si sono registrate presso la scuola di Porto Fuori (I.C. Darsena di Ravenna) dove gli alunni sono poco più di 10 e altre criticità sono state evidenziate presso l'istituto comprensivo di San Pietro in Vincoli e presso l'istituto comprensivo Europa di Faenza sempre a causa dell’esiguo numero di iscritti. Per quanto riguarda i posti dei docenti titolari nell’organico di diritto - ha concluso Strammiello - nel complesso rimangono stabili: per la scuola dell’infanzia circa 363 posti, mentre 1259 per la scuola primaria".


 
Inizio pagina Torna indietro
 
© 2010 SNALS Sede Regionale Emilia Romagna- Tutti i diritti sono riservati.
La sede regionale dello SNALS non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile del loro contenuto
Ottimizzato per Microsoft Internet Explorer 5.5 (800 x 600) - Webmaster