Snals Emilia Romagna Sede Regionale Snals Emilia Romagna
Sede Regionale SNALS
 
   oggi è Lunedì 6 Aprile 2020, 13:17, ci sono 36 utenti connessi
Visitatori: 1741330   
 
 
 Home regionale
 Home
 News provinciali
 L'opinione del Segretario Provinciale
 Organi statutari provinciali
 Convocazioni degli organi statutari
 Orari di consulenza
 Link utili
 Contatti
 Login
News del 14/06/2017

Titolo: Trasferimenti, vinti due ricorsi

Il giudice monocratico Dario Bernardi, del Tribunale del Lavoro di Ravenna, ha accolto ieri il ricorso presentato dall'avvocato Maria Cristina Fabbretti del Foro di Bologna per conto dello Snals Confsal di Ravenna riconoscendo il diritto di due docenti della scuola primaria - che durante la "fase C" delle stabilizzazioni erano stati trasferiti entrambi da Ravenna ad Alessandria e Pordenone -  a poter prendere servizio dal prossimo primo settembre rispettivamente nella provincia di Potenza e nella provincia di Palermo.  

"Sono soddisfatta per l'esito positivo che ha riguardato i nostri iscritti - ha dichiarato Maria Rosaria Strammiello, segretaria provinciale dello Snals Confsal di Ravenna - 

l'intervento del giudice del lavoro si é reso quanto mai necessario poiché tengo ancora una volta ad evidenziare che l'applicazione  della legge numero 107 del 2015 ha gettato il mondo della scuola nel caos più totale: errori nei trasferimenti, avvenuti con procedure affidate ad un algoritmo per cui docenti con minor punteggio hanno ottenuto misteriosamente una sistemazione più vicina a casa rispetto ai docenti con un punteggio più alto costretti, viceversa, a lasciare le proprie famiglie, spesso con figli piccoli, per trasferirsi a centinaia se non migliaia di km di distanza". 

La leader sindacale ha inoltre ricordato che "Nel marzo 2016, la Sezione  Lavoro del Tribunale di Ravenna  aveva già accolto un altro ricorso sempre presentato dallo Snals-Confsal relativo alla mobilità a.s. 2016/17"

Strammiello ha raccontato che "Ad agosto 2016 l’ "algoritmo misterioso" della mobilità disciplinata, per l’anno 2016/2017, dall’O.M. n. 241 dell’8 aprile 2016, aveva negato ad una insegnante della scuola secondaria di II grado, titolare a Ravenna, il trasferimento nella provincia di Bologna". 

Anche in quella occasione il giudice del lavoro, Dario Bernardi, aveva pertanto ritenute valide le motivazioni addotte dallo Snals di Ravenna, in causa con il Ministero dell’Istruzione, per non aver concesso il trasferimento alla docente  relativamente alla  fase B della mobilità per l'anno scolastico 2016-2017. 

La ricorrente dal 1 settembre 2017, avrà un posto in provincia di Bologna ed avrà anche diritto  al risarcimento danni.  

"Al di là del dato oggettivo - ha continuato Strammiello - la possibilità per la docente-ricorrente di vedersi ora assegnata una sede ben più vicina alla propria residenza, la pronuncia acquista rilevanza soprattutto in riferimento ad un altro aspetto: quello, cioè, di creare un importante precedente giurisprudenziale che, insieme alle sentenze favorevoli nel frattempo già intervenute anche in altre sedi di Tribunale, potrebbe configurare un preciso consolidamento dei giudici in materia, mettendo così in estrema difficoltà il Miur e di riflesso il Governo, nella gestione delle assegnazioni.

E ciò anche in considerazione del fatto che gran parte dei docenti non si sono arresi di fronte ai trasferimenti coattivi e si sono rivolti alla legge, con la conseguenza che, allo stato, sono pendenti migliaia di ricorsi. Non c’è più spazio, insomma, per la negoziazione sindacale - ha concluso Strammiello - in quanto le organizzazioni sindacali hanno fatto quanto era in loro potere per fermare la procedura di mobilità, ma quanto meno l’orientamento dei giudici fa ben sperare i docenti alle prese con l’incubo del trasferimento a centinaia di chilometri dai propri cari". 


 
Inizio pagina Torna indietro
 
© 2010 SNALS Sede Regionale Emilia Romagna- Tutti i diritti sono riservati.
La sede regionale dello SNALS non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile del loro contenuto
Ottimizzato per Microsoft Internet Explorer 5.5 (800 x 600) - Webmaster