Snals Emilia Romagna Sede Regionale Snals Emilia Romagna
Sede Regionale SNALS
 
   oggi è Martedì 31 Marzo 2020, 08:19, ci sono 248 utenti connessi
Visitatori: 1739987   
 
 
 Home regionale
 Home
 News provinciali
 L'opinione del Segretario Provinciale
 Organi statutari provinciali
 Convocazioni degli organi statutari
 Orari di consulenza
 Link utili
 Contatti
 Login
News del 07/08/2017

Titolo: Immissioni in ruolo docenti ravennate

“Si sono concluse oggi le immissioni in ruolo dei docenti delle scuole di ogni ordine e grado autorizzate dal Miur con la nota del 27 luglio. Destinatari delle nomine a tempo indeterminato sono stati i docenti vincitori e,  in alcuni casi,  docenti idonei inseriti nelle graduatorie di merito  del concorso ordinario del 2016 e i docenti inseriti nelle graduatorie ad esaurimento provinciali. A Ravenna state effettuate le nomine in ruolo su tutti i posti vacanti e disponibili  in organico di diritto e nello specifico: Scuola dell'infanzia: 17 posto comune, 7 sostegno; scuola primaria: 63 posto comune, 5 sostegno; I Grado:117 divisi per varie classi di concorso, 22 sostegno; II Grado: 61 divisi per varie classi di concorso, 10 sostegno numerosi i posti delle superiori che non sono stati assegnati per mancanza di aspiranti nelle graduatorie provinciali ad esaurimento”.

 

E’ quanto fa sapere Maria Rosaria Strammiello, segretaria provinciale dello Snals –Confsal di Ravenna

 

“In base alla recente normativa legge 107/2015 – aggiunge l’esponente sindacale - tutti i docenti hanno ottenuto una titolarità su un Ambito territoriale della provincia o nell' Ambito 16,  che comprende tutte le scuole del comune di Ravenna, Russi e Cervia o nell'Ambito 17, che comprende tutte le altre scuole della provincia. Non basta però  solo avere acquisito la titolarità su un Ambito ma i docenti dovranno stipulare un contratto triennale con una scuola dell' Ambito d' appartenenza. Infatti entro il giorno 8 agosto i docenti neo immessi in ruolo dovranno presentare attraverso la funzione di Istanze On Line "Passaggio da ambito a Scuola" i requisiti in loro possesso tra quelli previsti dall’allegato A al Ccnl 11 aprile  2017 , inserire   il proprio  curriculum vitae e indicare la scuola di partenza per le successive operazioni informatizzate di competenza dell'Usp. Entro il 12  agosto prossimo – tiene ad evidenziare Strammiello - i dirigenti scolastici esamineranno i requisiti dei docenti del loro ambito territoriale dei quali è pervenuta la candidatura, formulare la proposta di assegnazione e, ricevuta l' accettazione, inserire a sistema gli incarichi conferiti. I docenti che riceveranno la proposta da parte del dirigente scolastico dovranno accettare o rifiutare entro le successive 24 ore, trascorse le quali la proposta si considererà rifiutata. Dal 17 agosto ci sarà l' azione surrogatoria da parte dell' Usp, con assegnazione alle scuole dei docenti che non risultino essere stati individuati dal dirigente scolastico o che avranno rifiutato la proposta di incarico, sulla base degli elenchi con le proposte che saranno resi disponibili dal gestore del Sidi entro il 12 agosto per consentire un regolare avvio dell' anno scolastico. Dopo l’8 agosto verrà reso noto anche il contingente delle immissioni in ruolo del personale Ata per la provincia di Ravenna: ad oggi risultano vacanti  16 posti da Dsga (direttore dei servizi generali ed amministrativi), 45 posti da Aa (assistente amministrativo), 12 da At (assistente tecnico), 101 posti da Cs (collaboratore scolastico) e 2 da addetto alle aziende agrarie. Nonostante le numerose nomine in ruolo – conclude la leader sindacale di categoria - lo Snals denuncia la mancata copertura di tutti i posti disponibili anche nell'organico di fatto. Da anni il sindacato chiede di eliminare definitivamente la distinzione tra organico di diritto e organico di fatto e stabilizzare tutti i docenti inseriti nella graduatoria ad esaurimento e prevedere forme di reclutamento anche per i docenti inclusi nelle graduatorie d'istituto”.

 


 
Inizio pagina Torna indietro
 
© 2010 SNALS Sede Regionale Emilia Romagna- Tutti i diritti sono riservati.
La sede regionale dello SNALS non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile del loro contenuto
Ottimizzato per Microsoft Internet Explorer 5.5 (800 x 600) - Webmaster