Snals Emilia Romagna Sede Regionale Snals Emilia Romagna
Sede Regionale SNALS
 
   oggi è Martedì 31 Marzo 2020, 15:53, ci sono 402 utenti connessi
Visitatori: 1740114   
 
 
 Home
 News nazionali
 News regionali
 L'opinione del Segretario Regionale
 Organi statutari regionali
 Convocazioni degli organi statutari
 Orari di consulenza
 Link utili
 Contatti
 Le notizie dalle Province
 Segreteria regionale Confsal
 Login
News regionale del 22/11/2010

Titolo: Incontro all'USR

Per i segretari provinciali
 
Si è tenuto, in data odierna, un incontro all'USR. Era convocata la Commissione  bilaterale di monitoraggio per dare un parere circa una questione sollevata  da un Preside della Valmarecchia che si ritrova senza RSU ( o, meglio, ne è rimasta una sola).
Cisl e Uil locali avevano mandato una nota allo stesso Preside chiedendo le elezioni suppletive.
Ebbene ,l'Amministrazione ha citato una nota Aran del 2001 in cui si afferma che, in tali situazioni, le RSU vengono sostituite dai Segretari provinciali  o da loro delegati. Non c'è bisogno di procedere a nuove elezioni tanto più che eventuali nuovi insediamenti potrebbero durare poco in relazione, come sapete, alla questione del riordino dei comparti di contrattazione nel pubblico impiego.
L'impostazione dell'Amministrazione , a noi, stava bene per cui non ho sollevato cavilli giuiridici. Debbo dire che stava bene anche a tutte le altre organizzazioni sindacali presenti(mancava solo la Cisl)
La dott Altomonte ha detto che invierà alle scuole una nota in tal senso.
 
Ma i Sindacati avevano richiesto l'incontro anche per conoscere il parere dell'USR circa  la questione dei Contratti di Istituto e l'esclusione  ,così come recita il decreto 150( Brunetta) , dalla contrattazione, di tutti quegli aspetti che riguardano la gestione del personale. Insomma è il problema di cui vi ho inviato, nei giorni scorsi, il documento di diffida ai dirigenti scolastici. Alcuni se la sono un pò presa ma non dovevano, a mio parere. La diffida era rivolta a tutti con scopo preventivo. Ebbene, l'Amministrazione non ha inteso esprimersi  per cui ogni dirigente scolastico si comporterà come meglio crede assumendosi, ovviamente, la responsabilità dei propri atti.La nostra posizione è quella espressa nel documento di diffida.
Non sto qui a ricostriure le diverse posizioni in campo che già conoscete. Dico solo che l'Amministarzione invierà, a breve, ai dirigenti scolastici una nota in cui chiederà conto della contrattazione di istituto che, da contratto nazionale, deve chiudersi entro il 30 novembre. Ci sarà un nuovo incontro ai primi di dicembre in cui  ci saranno comunicati gli esiti del monitoraggio da cui si vedranno le scuole che hanno concluso la contrattazione, quelle che la hanno solo avviata e quelle che non hanno neppure iniziato a discutere.
Vi prego di rammentare  alle nostre RSU che , qualora ci fossero problemi, possono rapportarsi a voi e, se necessario, chiedere l'intervento interpretativo della Commissione di monitoraggio.
 
E' tutto
 
Saluti
 
Il Segretario regionale Snals
Gianfranco Samorì
.

 
Inizio pagina Torna indietro
 
© 2010 SNALS Sede Regionale Emilia Romagna- Tutti i diritti sono riservati.
La sede regionale dello SNALS non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile del loro contenuto
Ottimizzato per Microsoft Internet Explorer 5.5 (800 x 600) - Webmaster