Snals Emilia Romagna Sede Regionale Snals Emilia Romagna
Sede Regionale SNALS
 
   oggi è Martedì 31 Marzo 2020, 15:23, ci sono 381 utenti connessi
Visitatori: 1740093   
 
 
 Home
 News nazionali
 News regionali
 L'opinione del Segretario Regionale
 Organi statutari regionali
 Convocazioni degli organi statutari
 Orari di consulenza
 Link utili
 Contatti
 Le notizie dalle Province
 Segreteria regionale Confsal
 Login
News regionale del 29/12/2010

Titolo: Appalti pulizia

Incontro all'USR sugli appalti di pulizia
Ho partecipato, nel pomeriggio, ad un incontro , presso l'USR, in cui si è discusso di appalti di pulizia.
Era presente il dott. Ponticiello che è il nuovo responsabile dell'Ufficio ragioneria dell'USR.
La convocazione era per oggi in quanto  il Miur aveva assicurato che avrebbe mandato, entro il 28 dicembre, su tale materia, una nota chiarificatrice come , d'altra parte, si legge anche sul nostro quotidiano nazionale del 22 dicembre u.s.  La nota, invece, non è arrivata per cui l'incontro è stato interlocutorio (ce ne sarà un altro a metà gennaio).
Per intanto il dott Ponticiello ci ha riferito che la questione per gli appalti storici di pulizia nelle scuole gestiti dalle Cooperative(quelli che abbiamo ereditato, nel 2000, dai Comuni mentre confermo che, da noi ,in Regione, non ci sono LSU impegnati in tali compiti) è gestita , dal Miur, in modo centralizzato.
I Contratti di pulizia sono generalmente scaduti e non sarebbe possibile una proroga( ce ne è già stata una  e non sarebbe regolare replicarla) che, invece ci sarà, ma, nelle more dell'indizione di una nuova gara d'asta. Con la proroga  (di 6 mesi fino a giugno o , come qualcuno sostiene, fino a settembre) le cooperative  non potranno alzare i prezzi ma, di questi tempi, non appare realistico pensare ad un ritiro unilaterale delle Cooperative che, è il pensiero comune, accetteranno le proroghe agli stessi prezzi.
Per gli appalti inferiori ai 40.000 euri(ciò dovrebbe riguardare , in Regione,  150 Istituti), dovrebbe provvedere direttamente la scuola interessata  senza gara d'asta. Sopra i 40.000 euri lordo dipendente, le scuole provvederanno con la gara d'asta.
Per le gare d'asta le scuole avranno a disposizione, dal Miur, finanziamenti che, come è noto, hanno subito un mutamento di criteri per la loro quantizzazione.
Le scuole riceveranno circa 23.000 euri per ogni collaboratore scolastico "accantonato".
Se un Istituto doveva avere, da tabelle ministeriali per altro spesso disattese, 10 collaboratori scolastici  e ne ha avuti  solo 9 in quanto  titolare di appalto per le pulizie, riceverà appunto circa 23.0000 euri per l'accantonamento di un posto. Per due posti accantonati sono circa 46.000 euri e così via.
E' molto probabile che , con questo tipo di finanziamento, non si stia dentro le necessità.
Il dott. Ponticello ci ha invitati ad "aspettare" le criticità per potre poi intervenire caso per caso.
E' tutto.
 
Il Segretario regionale Snals
Gianfranco Samorì

 
Inizio pagina Torna indietro
 
© 2010 SNALS Sede Regionale Emilia Romagna- Tutti i diritti sono riservati.
La sede regionale dello SNALS non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile del loro contenuto
Ottimizzato per Microsoft Internet Explorer 5.5 (800 x 600) - Webmaster